25 aprile 2010

Io conosco un genio


Un malinteso, una parola di troppo. Basta poco, alle volte. E' così che inizia una giornata. Magari di quelle partite bene, che c'hai voglia di fare e niente andrà storto. Parte così, con la tua auto in strada e quella scritta sulla portiera. Profonda, maledetta, ingiuriosa scritta. Che è più di uno sgarro, è un avvertimento, una condanna: non lo dovevi fare. E' così che ci resti, con quell'aria fra il basito e l'arrabbiato. A contemplare quell'insulto che anche tu hai usato. Che di certo hai accompagnato a una pacca, nelle serate fra amici. Ma che ora è amaro: è il tuo animo, che volevano ferire.

Ed ecco, signori. Ecco che chiunque, chiunque, avrebbe fatto qualcosa: una pasta abrasiva, una secchiata di fango, un pennarello indelebile. Qualunque cosa per nascondere lo scempio. Lui no. Lui si è chinato sulla ferita, ha stimato il solco e calcolato la profondità. Lui ha impugnato la chiave e coraggiosamente modificato l'opera: SBRONZO.

Grazie, GB. Grazie di esistere.

7 commenti:

La prof ha detto...

Coraggioso e pieno di forza. Davvero hai ragione: non so quanti avrebbero fatto come lui.

rossibenedetto ha detto...

Perdonami vecchio mio, ma proprio non riesco a capire... che cosa è successo a GB?

Bongio ha detto...

Non ci hai capito niente, eh? Te lo rifaccio se vuoi :)
GB è uscito una mattina di casa e ha trovato la fiancata dell'auto sfregiata da un insulto. Solo che al posto di tentare di coprirlo o confonderlo ha avuto il colpo di genio di correggerlo, incidere la sua stessa carrozzeria pur di continuare a girare senza vergogna. Io lo trovo unico e irripetibile, come lui.

rossibenedetto ha detto...

Il problema è l'immagine secondo me, mette un po' fuori strada. E' un tipo stravaante GB. Ma come l'ha corretto? E' questo che mi interessa...

rossibenedetto ha detto...

Ah, la correzione sarà "sbronzo"... no, perché pensavo che avesse fatto tutto questo da sbronzo, non che fosse "sbronzo" la correzione.
Ah, ma è solo una parola... pensavo fosse una frase divenuta un'opera d'arte.

Effetto Pauli ha detto...

Fantastico.

il Gilo ha detto...

Io invece questo post qua l'avevo capito subito... Mi dovrò preoccupare?
Suppongo di sì.

Posta un commento